IL MIO ADOLESCENTE PER SEMPRE

Ti rivedo in ogni adolescente,

di certe serie televisive,

nella tenerezza di quelle immagini,

nei gesti goffi,

nelle argomentazioni,

che ti hanno per sempre fermato,

in quello stato d’età,

che non mi ha più permesso di esserti accanto.

Così,

davanti alla tv,

rispolvero i pensieri,

stendo un velo pietoso sul nostro tempo,

avendoti sempre al mio fianco,

tutte le volte che voglio,

irreale ma paziente,

sempre bizzarro,

con le tue trovate geniali,

senza alcun imbarazzo,

ma proteso,

agli slanci sbarazzini della generosa pubertà.

Ma un giorno,

tutto questo avrà ali migliori,

per impedirmi di giorire ..

e allora,

sarò chiamato a chiederne le motivazioni,

di cotanta abbondanza,

mentre misero,

abbozzo una solenne stesura di questo pianto.

Non più tuo,

ma comunque,

disteso tra gli eventi della nostra terra,

legato – o allegato,

alla finzione stereotipa del secolo.

Io non ti avrò,

ma pur strappando pagine velenose e sociali,

attenderò ancora,

l’ordine che mi ricondurrà da te.

IL MIO ADOLESCENTE PER SEMPREultima modifica: 2015-07-06T11:12:30+02:00da anima-labile
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento