LA PROCEDURA D’INTERESSE

Si va oltre la mediocrità,

il filo sospeso di tutta questa dimensione,

mentre il buio della sera,

fin troppi calda,

trapassa le mie capacità di pessimo scrittore.

Non riusciamo ad appartenerci,

fermarci dentro le righe della nostra storia,

per trarne un dubbio,

un risvolto anche concreto.

Romanziamo paradossalmente,

parole che più non ricavano un sortilegio stregato.

La drammatitazzione sociale,

ci ha lasciati stecchiti,

nei preamboli freddi della rete,

dove commentare è diventato un lusso,

copiare un abitudine apatica,

spiare, un sordo piacere affine a certe identità.

Così sfioro lentamente ogni frase,

prima di mandarla giù,

prima di masticarla in sù,

rigettandola nel denso equivoco di una danza.

Non si viene al mondo per concepire,

senza un principio stabile di premessa.

Ecco,

io vengo alle parole come sperma pressante alle stesse.

LA PROCEDURA D’INTERESSEultima modifica: 2015-08-05T21:36:41+02:00da anima-labile
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento