TRANSISTOR

Le cose che non racconto,

come gli sguardi,

risiedono ancora nel sogno,

nel tenero giaciglio,

che credo di svalutare tutte le volte,

attratto da forme sgomente di immoliamo.

Io invecchio nell’acciaccare i sensi,

ma il predellino di queste parole,

non ha ancora lasciato la mia mente,

il pericoloso orientamento di farne comunque un verso,

una metrica cognitiva e sbadata,

addentro a dinamiche collettive.

Solo una piccola sirena,

alle emozioni tradite,

al coltivar stipendi,

a sepolti campi di resti organici.

TRANSISTORultima modifica: 2019-07-26T03:43:46+02:00da anima-labile
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento