PIANO ESOTERICO

Abbiamo cose nuove,

irregolari battiti di coscienza,

forse qualche rigurgito di troppo,

una sincera distopia innaturale,

ineccepibile agli occhi,

eppure capace di amarmi,

armarmi di sepolture degne,

per rinvangare altro sangue,

su deleteri sentieri di tempo,

a margine delle ore,

a repentaglio della vita stessa,

contro ogni ordine,

malgrado il ripiego assodato,

la vita smette di essere tale,

tutte le volte che qualcuno,

si separa mortalmente da noi.

PIANO ESOTERICOultima modifica: 2019-11-13T19:19:02+01:00da anima-labile
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento