QUELLA REGOLA

La maledizione dei sentimenti,

questa sacra estinzione di intenti,

tregua amarti per ogni guida,

malleabile natura assai amorfa,

per le mie estese fragilità,

racconti di seconda mano,

libri aperti e sempre incompiuti,

momenti in cui ho creduto la saggezza,

il filosofare onnisciente,

questa attenta natura ebbra.

Basta poco,

un ossimoro di troppo,

forse la cecità del momento,

ove tutto si spenge,

per imprimere emotività,

spicciola bestemmia ai sensi,

umido tra le gambe,

mutande acerbe al piacere,

timide ma incolte,

calde ma refrattarie …

QUELLA REGOLAultima modifica: 2019-11-23T17:52:03+01:00da anima-labile
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento