2020

C’è rimorso,

per ogni parola rimuginata,

reazionaria al disagio crescente.

Il traino di Buon Anno,

affossa il rendiconto personale,

ma le ferite,

seppur lacere,

assorbono luce,

infettandosi.

E inevitabile,

turbarsi di poche espressioni,

amere davvero,

una assenza mai rivendicata.

Il lutto per le feste,

renderà assai terrestre,

il passo di cambio.

2020ultima modifica: 2020-01-01T08:39:54+01:00da anima-labile
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento